FEDERAZIONE GILDA.UNAMS : UNAMS - SINATAS

VIA DEGLI ARAGONESI,32-B -75100-MATERA

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che possiamo mettere questi tipi di cookies sul vostro dispositivo..

    View e-Privacy Directive Documents

fgu> ricorso alla Corte Europea dei diritti dell'uomo sul rinnovo del contratto - aderisci

E-mail Stampa PDF
ricorsi-corte-europeaAttivata sul portale  www.ricorsocgs.it  una piattaforma ad hoc per partecipare all'iniziativa risarcitoria contro il blocco dei contratti e delle retribuzioni.     La FGU, nell'ambito della Confederazione Generale Sindacale (CGS) composta anche da FLP (Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Pubbliche),  NURSIND (Sindacato delle Professioni Infermieristiche) e Unione Artisti UNAMS, si rivolge alla Corte Europea dei Diritti dell'Uomo (CEDU) per chiedere il risarcimento per i lavoratori gravemente danneggiati dal mancato rinnovo contrattuale che si protrae da oltre sei anni.     Per consentire l'adesione al ricorso alla CEDU, è stata attivata sul portale  www.ricorsocgs.it  una piattaforma ad hoc attraverso cui i ricorrenti possono registrarsi e inserire i propri dati personali. Per gli iscritti alla FGU è previsto soltanto il versamento di un contributo spese di 15 euro, mentre per chi si iscrive la somma da versare è di 20 euro.      Chi, invece, vuole presentare ricorso senza iscriversi al sindacato dovrà pagare un corrispettivo di 150 euro.     Per ogni ricorrente, sarà chiesto un indennizzo che sarà quantificato in importi a partire dai 4000 euro.    Di seguito, le istruzioni operative per la registrazione nella piattaforma informatica...

 La registrazione nella piattaforma informatica potrà avvenire unicamente attraverso il portale  www.ricorsocgs.it facendo clic sul pulsante di colore rosso con su scritto “ACCEDI AL SERVIZIO”.

Nella parte sinistra della maschera che comparirà è presente la sezione “REGISTRATI”, nella quale digitando il proprio indirizzo di posta elettronica ed una password (di propria scelta) sarà possibile iniziare la registrazione.

Con l’inserimento dell’indirizzo di posta elettronica e della password, facendo clic sul pulsante in basso “REGISTRATI” si inizierà l’ iter di registrazione.

Subito dopo (entro pochi minuti al massimo), all’indirizzo mail fornito in fase di accesso, arriverà una mail di convalida con un link dal quale si potrà accedere nuovamente alla piattaforma informatica  per digitare tutti i dati necessari a completare la registrazione.

Ultimato l’inserimento dei dati, all’indirizzo e-mail registrato perverrà (entro pochi minuti al massimo) la modulistica (in PDF) con le relative istruzioni per partecipare al ricorso.

Seguendo le istruzioni e rispedendo - con raccomandata R/R - all’indirizzo che verrà indicato, i modelli con le firme in calce e copia della ricevuta del versamento effettuato, bisognerà solo attendere (un po’ di giorni) l’arrivo, da parte del nostro Centro gestionale del ricorso, di una nuova mail che assicura che la pratica è stata controllata e correttamente inserita nella piattaforma informatica.

Tags:

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

You are here: CAAF fgu> ricorso alla Corte Europea dei diritti dell'uomo sul rinnovo del contratto - aderisci